I Vini

I nostri vini sono prodotti esclusivamente dalle uve provenienti sia da ormai storici vigneti che da vigneti di più giovane impianto. Tutti i nostri vini ricadono sotto il disciplinare IGT Rosso Toscana e IGT Bianco Toscana. Le viti, attualmente allevate sia con sistema Guyot che a cordone speronato, si trovano su terreni di medio impasto, caratterizzati da una tessitura mista argillosa e sabbiosa, esposti a sud-ovest a circa 80-100 metri s.l.m.

La nostra produzione si base principalmente su uve a bacca rossa provenienti da vigneti di oltre quaranta anni di età, costituiti dai vitigni Sangiovese, Canaiolo e Ciliegiolo, e da impianti a piu’ moderna concezione, coltivati a Syrah, Merlot, Petit Verdot e Tempranillo. Attualmente in azienda il Syrah risulta essere il vitigno più presente; questo vitigno, che si ritiene che  sia arrivato in Toscana prima proprio a Montecarlo già a fine del XIX secolo, ben si adatta al microclima della zona.

Per quanto riguarda il bianco, il Viognier ha sostituito il Trebbiano storicamente presente nel territorio.

La nostra e’ una produzione vinicola ancora contenuta, circa tre ettari, per la quale perseguiamo elevatissimi standard di qualita’, coniugando la ricchezza delle conoscenze ereditate dalla tradizione contadina ad una cultura enologica moderna.

Nella fase di vendemmia, tra Settembre ed Ottobre, le uve ormai pronte vengono attentamente selezionate e raccolte manualmente, allo scopo di utilizzare solamente i grappoli migliori per le successive lavorazioni. Non e’ insolito per noi trovare, nelle lunghe giornate di lavoro in vigna, segni della presenza di uccelli che scelgono di nidificare tra i tralci delle nostre viti, a dimostrare una perfetta simbiosi tra natura locale e lavoro dell’uomo.

 

 

I vini rossi

   Maire

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica Rosso Toscana.

Zona di produzione: Località Cercatoia -Montecarlo

Tipo di terreno: medio impasto, argilloso-sabbioso

Sistema allevamento: Guyot e Cordone speronato

Tipo raccolta: manuale

Anni di produzione: 2011, 2012, 2013, 2015, 2016, 2017

 

Al momento disponibile in azienda:

Maire 2017

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica Rosso Toscana

Produzione: 1700 bottiglie

Uvaggio: Sangiovese, Ciliegiolo, Merlot, Syrah

Grado alcolico: 13.5%

Descrizione della vinificazione: ottenuto dall’accurata selezione di uve coltivate nelle vigne di “Terre di Adriano”, “Caterina” e “Belvedere” nella Tenuta San Beda in Cercatoia, il Maire macera con le bucce 20-25 giorni.

Descrizione dell’affinamento: affinato per 10 mesi in acciaio ed almeno sei mesi in bottiglia

Descrizioni aggiuntive: Colore rosso rubino profondo con riflessi porpora. Ottima limpidezza e una buona consistenza. Al naso risulta intenso e persistente con aromi tipici di vitigni a base di sangiovese. Fine ed elegante, propone inizialmente note eteree che si aprono in aromi di frutta a bacca rossa e nera  quali amarena sotto spirito, lampone e mora; aromi floreali di rosa e violetta; aromi di spezie, di chiodi di garofano, noce moscata e pepe nero. In sottofondo un piacevole sentore di cuoio e tabacco. In bocca è un vino di corpo, equilibrato e mediamente persistente. L’acidità è ben bilanciata e la percezione dall’alcol piacevole. Avvolge con morbidezza il palato e lascia una tenue chiusura di amaro che invoglia il sorso successivo. Vino nel complesso armonico. 

Temperatura servizio: a 18-20 gradi

Abbinamenti: carni rosse, la bistecca di Benito in modo particolare, insaccati e formaggi stagionati.

 

 Camarlingo

Tipologia: vino rosso IGT.

Anno di produzione: 2012, 2013

Produzione: 1.500 bottiglie/anno

Uvaggio: Merlot e Sangiovese

Descrizione della vinificazione: ottenuto dall’accurata vendemmia delle vigne di “Belvedere” e “Triangolaia” il Camarlingo affina per 10 mesi in acciaio ed in piccole botti di rovere.

Descrizione dell’affinamento: il vino affina almeno 5 mesi in bottiglia.

Descrizioni aggiuntive: caratterizzato da un intenso color porpora, offre all’olfatto profumi di amarene sottospirito e di frutti di bosco, con accenni di spezie in chiusura. Al palato si presenta come un vino corposo, decisamente persistente e piacevolmente astringente. Il Camarlingo e’ esaltato dall’ossigenazione di almeno trenta minuti alla temperatura di 18-20 gradi, quando si abbina a salumi, formaggi erborinati, cacciagione e pollo al mattone montecarlese.

Non più disponibile in azienda

Sciccòr

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica Rosso Toscana.

Zona di produzione: Località Cercatoia -Montecarlo

Tipo di terreno: medio impasto, argilloso-sabbioso

Sistema allevamento: Guyot e Cordone speronato

Tipo raccolta: manuale

Anni di produzione: 2013, 2014, 2015, 2016

 

Al momento disponibile in azienda:

Sciccòr 2016

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica Rosso Toscana

Produzione: 1700 bottiglie

Uvaggio: Sangiovese, Merlot, Syrah

Grado alcolico: 14%

Descrizione della vinificazione: ottenuto dall’accurata selezione di uve coltivate nelle vigne di “Terre di Adriano”, “Caterina” e “Belvedere” nella Tenuta San Beda in Cercatoia, lo Sciccòr macera con le bucce 27 giorni.

Descrizione dell’affinamento: affinato per 10 mesi in acciaio dove svolevo la fermentazione malolattica, successivamente almeno dodici mesi in barriques. Prima di essere commercializzato il vino riposa per un minimo di 6 mesi in bottiglia

Descrizioni aggiuntive: alla vista si presenta di color rosso rubino con riflessi lievemente aranciati, brillante e consistente. Al naso risulta complesso ed elegante: spiccano aromi di prugna, ciliegia sotto spirito a cui seguono sentori di vaniglia e chiodi di garofano. In bocca è un vino estremamente equilibrato e di grande eleganza. Corpo medio alcolicità ben integrata. Ottima corrispondenza tra esame olfattivo ed esame gustativo. Si percepisce la maturità, l’equilibrio e il corpo di un vino eccellente che continua ad essere armonico anche in chiusura. Degna di nota anche la lunga persistenza che lascia un incantevole ricordo su tutto il palato. Vino originale che si discosta dai classici vini toscani.

Temperatura servizio: a 18-20 gradi

Abbinamenti: vino ideale da abbinare a ricette a base di tartufo, a primi con funghi porcini, cacciagione, formaggi stagionati anche in abbinamento alla pasticceria secca.

 

I vini bianchi

Il Sensale

Denominazione: Indicazione Geografica Tipica Bianco Toscana

Anno di produzione: 2011, 2012, 2013, 2104, 2015, 2016

Produzione: 1.300 bottiglie/anno

Uvaggio: Trebbiano, Vermentino, Roussane e Malvasia bianca

Descrizione della vinificazione: ottenuto dall’accurata vendemmia tardiva nei vigneti di “Terre di Adriano” e “Campo Cecchi”, il Sensale viene affinato per 10 mesi in acciaio.

Descrizione dell’affinamento: il vino affina almeno 3 mesi in bottiglia.

Descrizioni aggiuntive:Il Sensale rispecchia le caratteristiche dei vini toscani di un tempo; vino dal colore giallo paglierino carico di riflessi dorati e ramati, esprime aromi erbacei e balsamici, speziati sul finale. Al palato offre un’acidita’ citrica ed un gusto nettamente sapido con una chiusura leggermente amara. Il Sensale trova la sua temperatura di servizio ideale a 8-10 gradi, ed e’ ottimo compagno per piatti a base di pesce e crostacei.

Non più disponibile in azienda